Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Oranti di strada
Bisogna partire per un'avventura in cui chi calcola le cose non sei tu (G. Alberione)
Maria Madre nostra, è il pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.
Una frase del Vangelo per te:

Rosario della Passione di Cristo (con litanie della Passione)

Misteri Dolorosi del Rosario della Passione di Gesù
Si recita con la normale corona del Rosario quando lo si desidera, in qualsiasi giorno, frangente, occasione o necessità.
Medita questa corona di rose per Cristo, accogli la grazia immensa e contempla la sua dolorosa passione. Vivi la Presenza: confortalo, bacia le sue lacrime, lenisci le sue ferite, ricevilo dolcemente in te. Prega e in ciò annientati per quanti lo ripudiano.
«Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri». Gv 15,12-17

O CRISTO, NOSTRA PASSIONE, MISERICORDIA, PERDONACI!

(Segno di Croce) O Dio vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio e ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.
Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
Primo Mistero: Il Cuore di Gesù nell'agonia del Getsèmani
Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, e disse ai discepoli: "Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare". E presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. Disse loro: "La mia anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con me". E avanzatosi un poco, si prostrò con la faccia a terra e pregava dicendo: "Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu!".
  • Padre Nostro
  • Ave Maria (10)
  • Gloria al Padre
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
  • Cuore di Gesù, straziato dalle nostre colpe: R: abbi pietà di noi.
Secondo mistero: Il Cuore di Gesù schiacciato per le nostre iniquità
Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo, con una canna nella destra; poi mentre gli si inginocchiavano davanti, lo schernivano: "Salve, re dei Giudei!". E sputandogli addosso, gli tolsero di mano la canna e lo percuotevano sul capo. Dopo averlo così schernito, lo spogliarono del mantello, gli fecero indossare i suoi vestiti e lo portarono via per crocifiggerlo.
  • Padre Nostro
  • Ave Maria (10)
  • Gloria al Padre
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
  • Cuore di Gesù, straziato dalle nostre colpe: R: abbi pietà di noi.
Terzo mistero: Il Cuore di Gesù tradito dagli amici e abbandonato dal Padre
In quello stesso momento Gesù disse alla folla: "Siete usciti come contro un brigante, con spade e bastoni, per catturarmi. Ogni giorno stavo seduto nel tempio ad insegnare, e non mi avete arrestato. Ma tutto questo è avvenuto perché si adempissero le Scritture dei profeti". Allora tutti i discepoli, abbandonatolo, fuggirono.
Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra. Verso le tre, Gesù gridò a gran voce: "Elì, Elì, lemà sabactàni?", che significa: "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?".
  • Padre Nostro
  • Ave Maria (10)
  • Gloria al Padre
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
  • Cuore di Gesù, straziato dalle nostre colpe: R: abbi pietà di noi.
Quarto mistero: Il Cuore di Gesù trafitto dalla lancia
Vennero dunque i soldati e spezzarono le gambe al primo e poi all'altro che era stato crocifisso insieme con lui. Venuti però da Gesù e vedendo che era già morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati gli aprì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua. Chi ha visto ne dà testimonianza e la sua testimonianza è vera ed egli sa che dice il vero, perché anche voi crediate. Questo infatti avvenne perché si adempisse la scrittura.
  • Padre Nostro
  • Ave Maria (10)
  • Gloria al Padre
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
  • Cuore di Gesù, straziato dalle nostre colpe: R: abbi pietà di noi.
Quinto mistero: Il Cuore di Gesù nella risurrezione
La sera dello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: "Pace a voi!". Detto questo mostrò loro le mani e il costato. Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Didimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dissero allora gli altri discepoli: "Abbiamo visto il Signore". Ma egli disse loro: "Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il dito nel posto dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò". Otto giorni dopo venne Ges. e disse a Tommaso: "Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani; stendi la tua mano, e mettila nel mio costato; e non essere più incredulo ma credente". Rispose Tommaso: "Mio Signore e mio Dio!".
  • Padre Nostro
  • Ave Maria (10)
  • Gloria al Padre
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.
  • Cuore di Gesù, straziato dalle nostre colpe: R: abbi pietà di noi.
  • Salve Regina...
Se si recitano le Litanie saltare queste preghiere.
Anima di Cristo, santificami, Corpo di Cristo, salvami. Sangue di Cristo, inebriami, acqua del costato di Cristo, lavami. Passione di Cristo, fortificami. Oh buon Gesù, ascoltami. Nelle tue piaghe, nascondimi. Non permettere che io sia separato da Te. Dal nemico maligno difendimi. Nell'ora della mia morte chiamami, e comandami di venire a Te. Perché con i tuoi Santi ti lodi, nei secoli dei secoli. Amen.
  • Pater, Ave e Gloria secondo le intenzioni del S. Padre per poter lucrare l'Indulgenza plenaria per noi stessi o per un defunto, (non si può lucrare per un'altra persona ancora in vita).
  • Eterno Riposo per le Anime Sante del Purgatorio (3).
Dio onnipotente ci benedica (Segno di Croce), esaudisca le nostre preghiere e ci conceda un cammino prospero e sereno. Amen.
Litanie della Passione di Gesù
Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Gesù, Figlio del Dio vivente
Gesù, Sacerdote e Redentore
Gesù, Uomo dei dolori
Gesù, rifiutato dal tuo popolo
Gesù, venduto per trenta denari
Gesù, agonizzante nel Getsemani
Gesù, triste fino alla morte
Gesù, coperto di sudore di sangue
Gesù, tradito da Giuda con un bacio
Gesù, preso e legato come un malfattore
Gesù, abbandonato dai tuoi discepoli
Gesù, accusato da falsi testimoni
Gesù, rinnegato per tre volte da Pietro
Gesù, proclamato reo di morte
Gesù, oltraggiato e coperto di sputi
Gesù, colpito con i pugni
Gesù, condotto in catene da Pilato
Gesù, schernito da Erode
Gesù, posposto all'assassino Barabba
Gesù, coperto di piaghe nella flagellazione
Gesù, coronato di spine
Gesù, presentato al popolo come re di burla
Gesù, condannato a morte
Gesù, caricato del peso della croce
Gesù, condotto al supplizio come un agnello
Gesù, schernito e bestemmiato sulla croce
Gesù, amareggiato con fiele ed aceto
Gesù, che ci hai donato Maria come Madre
Gesù, spogliato delle vesti
Gesù, inchiodato alla croce
Gesù, innalzato in croce tra due malfattori
Gesù, obbediente fino alla morte di croce
Gesù, morto d'amore per noi
Gesù, trafitto da una lancia
Gesù, deposto dalla croce
Gesù, dato in grembo alla Madre
Gesù, chiuso nel sepolcro
Gesù, vittima di riconciliazione per i peccati
Gesù, olocausto d'amore divino
Gesù, ostia di pace per il mondo intero
Gesù, risorto da morte il terzo giorno
Gesù, che hai conservato le piaghe gloriose per mostrarle al Padre
Da ogni male
Dall'ira, dall'odio e da ogni cattiva volontà
Dalla superbia della vita
Dalla concupiscenza degli occhi e della carne
Dalla durezza di cuore
Dalla morte improvvisa
Dalla dannazione eterna
Per il tuo sudore di sangue
Per la tua dolorosa flagellazione
Per la tua coronazione di spine
Per il tuo faticoso cammino col peso della croce
Per la tua crudele crocifissione
Per le tue sacre piaghe
Per la tua morte
Nell'ora della nostra morte
Nel giorno del giudizio
Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo
Signore, pietà
Signore, pietà
Signore, pietà
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
salvaci, o Signore
salvaci, o Signore
Perché con la tua Santa Croce hai redento il mondo
Preghiamo: Padre, che ci chiedi di seguire Gesù sulla strada della Croce, donaci di essere battezzati nella sua morte, perché possiamo camminare con lui in una vita nuova ed essere strumenti del tuo amore per i fratelli. Per Cristo Nostro Signore. Amen.
  • Pater, Ave e Gloria secondo le intenzioni del S. Padre per poter lucrare l'Indulgenza plenaria per noi stessi o per un defunto, (non si può lucrare per un'altra persona ancora in vita).
  • Eterno Riposo per le Anime Sante del Purgatorio (3).
Benedizione
Dio, che nella Passione del suo Figlio ci ha manifestato la grandezza del suo amore, ci riempia della gioia del suo Spirito e ci doni la grazia della salvezza. Amen.
Cristo Signore, che ci ha salvati dalla morte eterna con la sua croce, ci conceda la vita gloriosa del suo Regno. Amen.
Noi, che seguiamo Gesù umiliato e sofferente nel compimento della volontà del Padre, possiamo un giorno aver parte alla gioia della sua Risurrezione. Amen.
E la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo, discenda su di noi, e con noi rimanga sempre. Amen.

10 commenti:

  1. Caro Gesù, mite Agnello senza macchia , quanto dolore per le Tue creature, nelle Tue piaghe possiamo trovare la certezza di essere guariti da ogni infermità, dalla malattia spirituale e la salvezza dell'anima. La morte è stata vinta ALLELUIA, LODE E GLORIA A Gesù CRISTO, L'EMMANUElE il Dio con noi.

    RispondiElimina
  2. Mio Signore Gesù Cristo, a Te solo la Lode, l'onore e la gloria in eterno. Tutto sei per me, ti rendo grazie per la TUA PRESENZA . Signore dici amatevi l'un l'altro ,dai frutti d'amore e carità riconosciamo di essere TUOI e nel SANGUE PREZIOSISSIMO E NEL TUO CORPO MARTORIATO troviamo la forza di perseverare nell'amore. SEI TU Gesù BELLEZZA INFINITA che operi in noi ,per i bisogni dei fratelli.

    RispondiElimina
  3. Lo SPIRITO SANTO grida creatura debole ,fragile non aver paura ,corri da Gesù RICEVILO ,parla con Lui ,piangi con LUI , gioisci con LUI , SIGNORE Gesù che AMORE il mio cuore impazzisce ,LODE a TE

    RispondiElimina
  4. Cara Sabrina, sono pieno di stupore e gioia per te!

    RispondiElimina
  5. Caro fratello in CRISTO, la GRZIA di DIO ,travolge ogni parte di me ,l'anima contempla le meraviglie del nostro CREATORE e REDENTORE. Chiedo al SIGNORE Gesù CRISTO di restare per sempre con LUI. DIO mostri il SUO SPLENDORE di GLORIA ad ogni creatura sotto il cielo. AMEN

    RispondiElimina
  6. Possa ogni creatura trovare forza per ripudiare le tenebre del peccato che occultano la meraviglia del Creatore nel dono di sé. Se solo le creature potessero scorgere il desiderio di Dio di colmarle di sé stesso!

    RispondiElimina
  7. Nell'anima una forza travolgente vorrebbe gridare al mondo, chiedi allo Spirito Santo, dono di DIO nel nome di Gesù Cristo, di poter vedere oltre il velo com'è bello e delizioso assaporare l'infinita MISERICORDIA , ogni peso diventa leggero , e nel cuore brucia un fuoco d'AMORE verso tutti e verso il creato. Franco grazie

    RispondiElimina
  8. Caro fratello in Cristo, adoro la ferita del costato di nostro SIGNORE Gesù CRISTO, ti benedice Gesù il mio cuore e la mia mente. Caro Franco mi unisco a te nel pregare il nostro AMATO AMICO e SALVATORE Gesù CRISTO, affinché il SUO SANGUE VERSATO per il mondo faccia rifiorire i cuori induriti dal male .
    Dai miei occhi o Gesù una lacrima scende ,abbiamo bisogno di TE. Gesù vieni e regna in noi.

    RispondiElimina
  9. Ecco Franco noi andremo dove Gesù vuole , noi saremo li con il SUO AMORE e daremo a LUI tutta la GLORIA. LUI ci guida e paura non avremo

    RispondiElimina
  10. Gesù contemplo il TUO IMMENSO AMORE ,le TUE PIAGHE sprigionano una luce sfolgorante, che illumina il mondo più del sole, che riscalda il cuore più di un fuoco, che purifica l'anima ,dona speranza ai peccatori. Questo amore donato a me ,fa che io lo doni ad ogni persona che incontro lungo il cammino, e dare solo e in eterno gloria a TE mio SALVATORE REDENTORE Gesù CRISTO

    RispondiElimina