Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Come si prega il Rosario Certosino

Abbiamo già parlato delle origini del Santo Rosario e di come queste, con probabile certezza, siano da attribuirsi ai Monaci Certosini. Il Rosario Certosino sarebbe quindi il progenitore del Rosario in maggior uso oggi, quello Domenicano.
Il Rosario Certosino è un cammino orante tra il Saluto Angelico e la sequela delle clausole della vita di Gesù, che conduce alla preghiera autenticamente contemplativa.
Il corpo del Rosario si compone da 50 ripetizioni del Saluto Angelico, (la prima parte dell'Ave Maria) e da 50 clausole che descrivono 50 episodi della vita di Gesù e Maria. Si prega con una normale corona del Rosario, ma è ben adatta anche la corona komboskin o chotki da 50 grani della tradizione cristiano-ortodossa usata per la preghiera del cuore (Signore, Gesù Cristo figlio di Dio, abbi pietà di me peccatore!), oppure anche senza corona, poiché ciò che conta è solo il cuore!
Essendo una preghiera particolarmente contemplativa, IL ROSARIO CERTOSINO SI PREGA SENZA ALCUNA FRETTA, così da gustare sia la preghiera che i misteri di Cristo, così da giungere in perfetta comunione con Dio nella preghiera contemplativa, in spazi solitari (pregare all'aperto è magnifico), dove non possiamo venire disturbati.
La cosa più importante non è tanto che si preghi l'intera corona, ma che ci si lasci penetrare dal significato delle parole, fino a ottenere una condizione d'intimità con Gesù e Maria, fino a constatare che le parole sono scese dalla mente al cuore, fino a restare attoniti nel consumare l'intima comunione, il pranzo d'amore. Dio sia benedetto!

  PDF Rosario Certosino

Rosario Certosino

(Segno di Croce) O Dio vieni a salvarmi, Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Nel tempo pasquale: Amen + Alleluia)

1. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che all'annuncio dell’angelo hai concepito in Spirito Santo. Amen.  (Nel tempo pasquale: Amen + Alleluia dopo ogni clausola)

2. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che insieme a te che lo hai concepito, visitò sant'Elisabetta. Amen.

3. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che vergine di corpo e d’anima, tu hai partorito con gioia. Amen.

4. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che hai allattato al tuo seno verginale, adorando in lui il creatore. Amen.

5. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che hai avvolto in fasce e deposto in una mangiatoia. Amen.

6. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che gli Angeli celebrarono cantando il Gloria in excelsis, e i pastori visitarono a Betlemme. Amen.

7. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che fu circonciso l’ottavo giorno, e ricevette il nome di Gesù. Amen.

8. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che i Magi adorarono colmandolo di doni. Amen.

9. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, portato da te al Tempio e presentato a Dio, suo Padre. Amen.

10. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, ricevuto nelle braccia del vecchio Simeone, e riconosciuto dalla Santa vedova Anna. Amen.

11. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, col quale fuggisti in Egitto, a causa della persecuzione di Erode. Amen.

12. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, col quale sei tornato alla tua terra sette ani dopo, avvertita dall’Angelo. Amen.

13. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, smarrito a Gerusalemme quando aveva dodici anni, e ritrovato da te nel tempio dopo tre giorni. Amen.

14. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che ogni giorno cresceva in età e grazia davanti a Dio e agli uomini. Amen.

15. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che Giovanni ha battezzato nel Giordano e indicò come l’Agnello di Dio. Amen.

16. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che avendo digiunato quaranta giorni nel deserto, ha vinto le tentazioni del nemico. Amen.

17. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che dopo aver scelto i discepoli, annunciò il regno di Dio. Amen.

18. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che aprì gli occhi dei ciechi, guarì i lebbrosi, rialzò i paralitici e liberò i posseduti dal demonio. Amen.

19. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, i cui piedi furono bagnati di lacrime da Maria Maddalena, asciugati con i suoi capelli, unti col suo profumo. Amen.

20. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che risuscitò Lazzaro e altri morti. Amen.

21. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, accolto trionfalmente dal popolo nel giorno delle Palme. Amen.

22. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che nell'ultima Cena istituì il sacramento del suo Corpo e del suo Sangue. Amen.

23. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che nel giardino, dopo aver pregato a lungo, sudò sangue abbondante. Amen.

24. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che andando incontro ai suoi nemici, si consegnò volontariamente nelle loro mani. Amen.

25. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, avvinto e legato con forza dagli inviati dei Giudei, e condotto così al gran sacerdote. Amen.

26. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che accusato falsamente, fu bendato, fu colpito e coperto di sputi. Amen.

27. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, dichiarato, davanti a Caifa e Pilato, degno del supplizio della croce come un malfattore. Amen.

28. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, spogliato delle sue vesti e crudelmente flagellato per ordine di Pilato. Amen.

29. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, coronato di spine, rivestito di un manto di porpora e salutato come re per beffa dai soldati. Amen.

30. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, condannato ad una morte infame e condotto al supplizio tra due ladroni. Amen.

31. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, inchiodato sulla croce e abbeverato di fiele e d’aceto. Amen.

32. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che pregando per i suoi uccisori, disse: "Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno." Amen.

33. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che disse al ladrone crocifisso alla sua destra: "In verità, ti dico, oggi sarai con me in paradiso." Amen.

34. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che disse a te, sua Madre: "Madre, ecco tuo figlio", e a Giovanni: "Ecco tua Madre." Amen.

35. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che dall'alto della croce gridò: "Mio Dio, mio Dio, perché mi hai abbandonato?" Amen.

36. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che disse: "Ho sete!", e dopo aver gustato l’aceto gridò: "Tutto è compiuto." Amen.

37. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che alla fine esclamò: "Padre, nelle tue mani, affido il mio spirito." Amen.

38. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che per noi, poveri peccatori, soffrì una morte crudele e dolorosa. Amen.

39. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, il cui costato trafitto dalla lancia fece sgorgare il Sangue e l’Acqua per il perdono dei nostri peccati. Amen.

40. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, il cui sacro Corpo deposto dalla croce, fu accolto fra le tue braccia. Amen.

41. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, il cui corpo avvolto in un sudario e unto d‘aromi fu deposto nel sepolcro da uomini pietosi. Amen.

42. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, il cui sepolcro fu sigillato e che i giudei hanno custodito. Amen.

43. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, la cui santa anima scese agli inferi, per condurre in paradiso i santi patriarchi. Amen.

44. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che resuscitò il terzo giorno, riempiendo te, la dolce sua Madre, d’una gioia ineffabile. Amen.

45. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che dopo la sua Resurrezione apparve spesso ai suoi discepoli e amici per fortificare la loro fede. Amen.

46. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che davanti a te ed ai suoi apostoli, è salito al cielo e si è seduto alla destra del Padre. Amen.

47. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che come aveva promesso, inviò sui discepoli lo Spirito Santo nel giorno di Pentecoste. Amen.

48. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che infine ti ha chiamato a sé, dolce sua Madre, ponendoti alla sua destra e coronandoti di gloria. Amen.

49. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che voglia chiamarci dopo questa miserabile vita, noi servi suoi e tuoi, e accoglierci nel Regno di suo Padre. Amen.

50. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei  benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù, che regna col Padre e lo Spirito Santo, e con te Santissima Madre, trionfante e glorioso per sempre. Amen.

Gloria al Padre, al Figlio, e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre ni secoli dei secoli. Amen

Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo, così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non c'indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

Preghiamo
O Immacolata, sempre benedetta e gloriosa Vergine Maria, Madre di Dio; o Tempio di Dio, il più bello di tutti i templi; o Porta del Regno celeste attraverso la quale il mondo intero è stato risparmiato, porgi a me il tuo orecchio misericordioso, e diventa mia dolce protettrice, per me che sono povero e misero peccatore. Sii il mio soccorso in tutti i miei bisogni. Amen.

Signore, ascolta la mia preghiera. A te giunga il mio grido.
Benediciamo il Signore. Rendiamo grazie a Dio.
Le anime di tutti i fedeli defunti per misericordia di Dio riposino in pace. Amen.
(Segno di Croce)


Post correlati:
Il Rosario e i Certosini

Nessun commento:

Posta un commento