Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Medjugorje: "Gli importanti messaggi del 1981" - (di R. Laurentin - R. Lejeune - 1988) - 2 dic. - 31 dic. 1981

MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE: Marija, Vicka e Jakov: Abbiamo chiesto alla santa Vergine di quel giovane che ha perso all'improvviso la memoria e ha smesso di imparare. Essa ha detto: Deve farsi ricoverare in ospedale. Le abbiamo fatto anche altre domande. Essa non ha risposto ad alcune: Non dovete far domande su qualsiasi cosa. Ci ha salutato come al solito (CP 35; DV2, 28).

GIOVEDÌ 3 DICEMBRE: Pregate e siate perseveranti nella preghiera! (CP 35; DV2, 29).

DOMENICA 6 DICEMBRE: Siate saldi e perseveranti. Miei cari angeli, andate nella pace di Dio (DV2, 30).

LUNEDÌ 7 DICEMBRE: La gente si converte, è vero, ma non tutti ancora. Dice questo guardando la folla presente all'apparizione (C 53).
Apparizione in casa di Jakov: La santa Vergine ha pregato tutto il tempo con noi. Poi ha detto: Pregate e perseverate nella preghiera (DV2, 30 e CP 36). Sulla parete era scritto a lettere d'oro MIR LJUDIMA (Pace agli uomini) (CP 36).

MARTEDÌ 8 DICEMBRE: Festa dell'Immacolata Concezione. Rispondendo a una domanda dei veggenti sul loro avvenire: Vorrei che diventaste preti o suore, ma solo se lo desiderate voi. Siete liberi. Sta a voi scegliere (LI, 136). Se incontrate difficoltà o avete bisogno di qualcosa, venite a me (K 72).

– Se non avete la forza di digiunare a pane e acqua, potete rinunciare ad altre cose. Fareste buona cosa rinunciando alla televisione, perché con questa non pregate bene. Potete rinunciare all'alcool, al tabacco o ad altri piaceri. Voi sapete cosa dovete fare (T 55).
Stasera la Gospa era seria, si è inginocchiata con le braccia tese dicendo: Figlio mio diletto, ti supplico di voler perdonare al mondo i gravi peccati con i quali ti offende (C53).

MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE: Mentre recitavamo le nostre preghiere, la santa Vergine è intervenuta: Oh! figlio mio Gesù, perdona questi peccati, sono così numerosi! Allora noi abbiamo taciuto. Continuate a pregare, perché è la sola salvezza di questo popolo (CP 37; DV2, 31).

VENERDÌ 11 DICEMBRE: Vicka: Ho raccomandato alla Gospa i miei parenti che sono in Germania. Ti prometto di proteggerli. Andrà tutto bene (DV2, 32; CP 37).

SABATO 12 DICEMBRE: All'avvicinarsi delle vacanze che avrebbero permesso ai veggenti di ritrovarsi, la santa Vergine era raggiante: Presto sarete tutti riuniti. Potrete stare tutti insieme (CP 38; DV2, 32).

MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE: Inginocchiatevi, figli miei, e pregate. Perseverate nella preghiera (CP 38). Jakov e Vicka: Ogni parola della santa Vergine era un invito alla gioia (CP 39).

VENERDÌ 18 DICEMBRE: La santa Vergine non risponde alle nostre domande. Canta: 'Gesù Cristo, nel tuo nome'. Dopo la prima strofa dice: Forza, cantate con più gioia; perché siete così pensierosi?
Dopo la preghiera, intona: 'Regina del santo Rosario' e parte (CP 39).

SABATO 19 DICEMBRE: È la data del primo oracolo ambiguo riguardante il vescovo. L'insieme del testo contestabile e contestato è riportato nell'appendice 1, pp. 277– 299.

LUNEDÌ 21 DICEMBRE: State in guardia, figli miei. Preparatevi a giorni difficili. Verrà da queste parti ogni genere di persone (CP 40).

GIOVEDÌ 24 DICEMBRE: Festeggiate i prossimi giorni. Rallegratevi con mio Figlio. Amate il vostro prossimo. Fate regnare la concordia tra voi (CP 41).

VENERDÌ 25 DICEMBRE: Amatevi gli uni gli altri, figli miei. Siete fratelli e sorelle. Non litigate tra voi. Poi li benedice e parte (CP 41). Dopo la visione di Gesù: Rendete gloria a Dio, glorificatelo e cantate, angeli miei (Bl 53).

MERCOLEDÌ 30 DICEMBRE: In risposta a richieste per malati, essa inizia la preghiera con il Padre Nostro, poi con il canto 'Regina del santo Rosario', e parte (CP 42).

GIOVEDÌ 31 DICEMBRE: Ivan: Come possiamo mettere sulla buona via i sacerdoti che non credono alle apparizioni? Bisogna dire loro che, da sempre, io trasmetto al mondo il messaggio di Dio. È proprio un peccato non crederci. La fede è un elemento vitale, ma non si può obbligare nessuno a credere. La fede è la base da cui deriva tutto.
Sei proprio tu che appari sotto la Croce? (La Croce su Monte Križevac, il cui vero nome è monte Sipovac, che si unisce al monte Crnica alla cui base è posto il Podbrdo)
Sono quasi sempre sotto la Croce. Mio Figlio ha portato la Croce, ha sofferto sulla Croce e con essa ha salvato il mondo. Ogni giorno io prego mio Figlio di perdonare i peccati del mondo.