Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

P. Gabriele Amorth esorcista

Padre Gabriele Amorth è nato a Modena da una famiglia religiosa legata all'Azione Cattolica. Fu membro della FUCI e a soli 18 anni entrò nei partigiani cattolici della Brigata Italia col soprannome "Alberto" e divenne presto Vice Comandante di piazza a Modena e Comandante del 3° Battaglione della 2° Bgt Italia.
A 20 anni, concluso il conflitto, gli fu conferita la medaglia al valor militare. E a 22 anni, nel 1947, fu nominato vice delegato nazionale dell'allora Presidente dei Movimenti giovanili della Democrazia Cristiana: Giulio Andreotti. All'epoca era legato al gruppo politico di Giorgio La Pira, Giuseppe Dossetti, Amintore Fanfani e Giuseppe Lazzati.
Laureato in giurisprudenza (il padre e il nonno erano entrambi avvocati), entrò a far parte della Società San Paolo e fu ordinato presbitero nel 1954. Ha pubblicato molti articoli sulla rivista cattolica Famiglia Cristiana.
Appassionato di Mariologia, ha assunto la direzione del mensile Madre di Dio, ed è membro della Pontificia Accademia Mariana Internazionale.

Dal 1986 è esorcista nella Diocesi di Roma per mandato del Cardinale vicario Ugo Poletti. Si è formato alla scuola del passionista padre Candido Amantini, il quale per molti anni era stato il più autorevole esorcista della Scala Santa a Roma.
In tanti anni di attività, don Amorth ha realizzato circa 70.000 esorcismi, ma lui nei suoi libri e nelle trasmissioni televisive e radiofoniche ha più volte sostenuto di essersi trovato di fronte a vere e proprie possessioni demoniache non più di un centinaio di volte: in linea di massima ha avuto a che fare maggiormente con “disturbi” o “influssi” demoniaci o malattie mentali.
Nel 1990 ha fondato l'Associazione internazionale degli esorcisti, di cui è stato presidente fino al 2000 (adesso ne è il Presidente onorario). Attualmente, inoltre, conduce una trasmissione radiofonica legata alla sua attività di esorcista su Radio Maria, con cadenza mensile ogni secondo mercoledì del mese alle ore 18. Nell'ambito di tale trasmissione risponde anche alle telefonate da parte degli ascoltatori.

Libri:
• Un esorcista racconta, Gabriele Amorth (presentazione di p. C. Amantini), Ed. Dehoniane, Bologna 2007
• Nuovi racconti di un esorcista, Gabriele Amorth, Edizioni Dehoniane, Bologna 2002
• Esorcisti e psichiatri, Gabriele Amorth, Edizioni Dehoniane Bologna, 2007
• Inchiesta sul demonio, Marco Tosatti e G. Amorth, Ed. Piemme Religio, Alessandria 2003
• Più forti del Male, Padre Amorth e Roberto Italo Zanini, Edizioni San Paolo, Milano 2010
• Presidente degli esorcisti - esperienze e delucidazioni di don G. Amorth, Angela Musolesi, Shalom, 2010
• Il Vangelo di Maria, Gabriele Amorth, Edizioni San Paolo, Milano 1998
• Liberaci dal Male, Gabriele Amorth, Edizioni Dehoniane, Bologna 1993
• Memorie di un esorcista, Gabriele Amorth e Marco Tosatti, Piemme, 2011
• L'ultimo esorcista, Gabriele Amorth e Paolo Rodari, Piemme, 2012
Spiriti Maligni, Agostino Tommaselli (presentazione di p. Gabriele Amorth), Edizioni Dehoniane (EDB), Bologna 2011

Un articolo di Agostino Tommaselli tratto da esorcismi.altervista.org

Nessun commento:

Posta un commento