Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Come chiedere di farsi sposare da Papa Francesco

Farsi unire in matrimonio dal Santo Padre è cosa quasi rara, sia per i molteplici impegni del Papa, sia per i tempi di attesa, che per le difficoltà burocratiche di competenza (superabili per deroga), ma come abbiamo potuto assistere, resta pur sempre una cosa fattibile.
Innanzi tutto occorre la collaborazione dei parroci delle parrocchie di appartenenza degli sposi e di quelli dei testimoni, ai quali spetta redarre una lettera di idoneità attestante che fidanzati e testimoni sono attivi nella comunità parrocchiale, che i futuri sposi hanno frequentato il corso prematrimoniale e che sono pronti per condividere il sacramento del matrimonio.
A questo punto tocca agli aspiranti sposi formulare la richiesta di essere congiunti dal Papa, specificando in una semplice lettera tutti i loro dati e, cosa determinante, le motivazioni fondate e importanti che alimentano il loro desiderio di essere sposati dal Santo Padre, piuttosto che dal proprio parroco.
L'ente incaricato è la Prefettura della Casa Pontificia, alla quale occorre anticipare via fax: +39 06 6988 5863, la richiesta dei fidanzati e le lettere di idoneità redatte dai parroci, sia quelle degli sposi che quelle dei testimoni, prima di spedire il tutto con raccomandata a: Prefettura della Casa Pontificia - 00120 Città del Vaticano.
Ovviamente non è possibile richiedere una data specifica per il matrimonio, ma se la richiesta viene accettata, sarà poi la Prefettura della Casa Pontificia a occuparsi di contattare i futuri sposi e i parroci per le definitive formalità del caso.

Queste informazioni sono fornite senza requisiti di ufficialità. Prima di inoltrare qualsiasi richiesta, è opportuno contattare comunque e sempre la Prefettura della Casa Pontificia (dalle ore 9 alle ore 13) per le opportune conferme e/o le rettifiche del caso, ai numeri: (+39 06 698 848 76) - (+39 06 698 831 14) - (+39 06 698 832 73).

Nessun commento:

Posta un commento